The Terminal

aeroporto di MiamiAtterrata a Miami, di ritorno dalla splendida Key West, non immaginavo la giornata che mi sarei trovata di fronte… arrivata dinanzi al gate dal quale dovevo prendere il mio volo delle 9:30 a.m. per Philadelphia,  dopo un attesa di 40 minuti ci informano che il volo è stato cancellato causa guasto…. Così ha inizio il mio calvario, come se non fosse traumatico già di per se il rientro nella fredda e gelida Philadelphia 😣

Il pensiero corre diretto all’aeroporto di Fiumicino, del quale mi sono dovuta ricredere dato che da brava italiana ho sempre pensato che certe cose accadessero soltanto da noi 😆 (mea culpa Italia)

Decido di ingannare l’attesa gustando uno dei Lollipop acquistati in Florida. Mai pensiero fu più stupido…. l’unica cosa che ho rimediato sono nausea e mal di testa. Ma del senso di euforia descritto dal venditore neppure l’ombra 😐

Mentre scrivo solo le 4 p.m., ho gustato un ottimo pranzo cubano (almeno quello 🌮 ) e mi sento un po’ come Tom Hanks in “The Terminal”, dato che non so ancora quando potrò salire sull’aereo che mi porterà a “casa”.

Una casa che però non sento ancora mia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *