Scegliere di andare in vacanza a Key West, dopo aver affrontato da pochi giorni un viaggio di 10 ore, non è stata poi un’idea così geniale.

Tra il jet lag e il mio personalissimo mal d’aereo, l’umore non era proprio dei migliori.

Passeggiare per l’isola, però, mi ha fatto subito tornare il sorriso. Tra profumi e colori di ispirazione cubana, mi sentivo in pace e felice, come non mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *