New York - Statua della Libertà

Tutti parlano di New York. Chi c’è stato, chi non c’è stato, chi sogna di andarci. Io ci sono stata per un week-end e a dirla tutta, non ci ho capito niente 😀 Ero talmente estasiata da tutto quello che mi circondava da avere per tutto il tempo la classica “faccia da ebete".

New York è una città che ti lascia senza fiato. In tutti i sensi.

Solo per visitare tutto Central Park occorre un giorno intero. Per i 27 luoghi più interessanti (secondo Trip Advisor), una settimana.

Randy Olson, l’informatico statunitense che ha calcolato  – grazie a un algoritmo da lui elaborato e alle API di Google Maps – il tragitto ideale per visitare New York. Il risultato è un percorso di 22 chilometri. Troppi per il mio week-end.

Ecco l’elenco completo delle attrazioni in ordine:

  1. Museo americano di storia naturale, Central Park West, New York, NY
  2. Il Metropolitan Museum of Art, 1000 5th Avenue, New York, NY 10028
  3. The Frick Collection, East 70th Street, New York, NY
  4. Central Park, New York, NY ✓ (spunta forzatissima, dato che avrò visto si e no 1/10 del parco)
  5. Il Museum of Modern Art (MOMA), West 53rd Street, New York, NY
  6. Cattedrale di San Patrizio, 5th Avenue, New York, NY
  7. Rockefeller Center, 45 Rockefeller Plaza, New York, NY 10111 ✓
  8. Radio City Music Hall, Avenue of the Americas, New York, NY
  9. Quartiere dei teatri, New York, NY
  10. Times Square, New York, NY ✓ (va vista di notte, assolutamente)
  11. Bryant Park, New York, NY
  12. Biblioteca pubblica di New York, New York, NY
  13. Chrysler Building, Lexington Avenue, New York, NY
  14. Grand Central Terminal, New York, NY
  15. La Morgan Library & Museum, Madison Avenue, New York, NY
  16. Empire State Building Observation Deck, 5th Avenue, New York, NY ✓
  17. Madison Square Garden, Pennsylvania Plaza, New York, NY
  18. The High Line, New York, NY 10011
  19. Chelsea Market, 9th Avenue, New York, NY
  20. Laboratorio del Museo Ground Zero, West 14th Street, New York, NY
  21. Greenwich Village, New York, NY
  22. Washington Square Park, New York, NY
  23. SoHo, New York, NY ✓
  24. Tenement Museum, Orchard Street, New York, NY
  25. Cappella di St. Paul, Broadway, New York, NY
  26. La National National 11 Memorial & Museum, New York, NY 10006
  27. Statua della Libertà ✓ (da fuori, per entrare bisogna prenotare e io mi sono dimenticata di farlo U.u)

Quindi posso tranquillamente affermare che in 3 giorni io non ho visto praticamente nulla 😀 Sarà che non mi piace camminare, sarà che ho preferito partecipare al tour delle locations cinematografiche e televisive (l’articolo lo trovate qui), ma mi sono persa praticamente tutto.

Direi che ho un’ottima scusa per tornarci al più presto, magari sotto Natale, dato che a quanto pare è bellissima in quel periodo.

Dove mangiare:

Non è difficile scegliere dove mangiare in una città come questa. Se cercate qualità e igiene state molto attenti alle vetrine dei ristoranti.

Ogni ristorante, infatti, espone una lettera che gli è stata assegnata dal New York City Department of Health and Mental Hygiene e che si ottiene in base al numero di violazioni: più basso è il punteggio, più alta è la qualità. Ristoranti con un punteggio tra 0 e 13 ottengono una A; tra 14 e 27 una B e da 28 in poi ricevono una C.

Scegliete sempre e solo la lettera A e andrete sul sicuro!

Dove dormire: 

Come per Washington (l’articolo lo trovate qui) ci ho messo un po’ a scegliere dove dormire ma tra le tante opzioni disponibili ho optato per il Conrad Hotel.

Uno stupendo hotel di lusso, di sole suite con bagno privato, soggiorno e camera da letto, situato nella zona di Battery Park City a Lower Manhattan, vicino al quartiere finanziario, a Wall Street e alla borsa di New York, il World Trade Center e il memoriale dell’11 settembre, SoHo, TriBeCa e la Statua della Libertà.

Amore a prima vista.

Conrad Hotel New York

Non fate caso alla mia voce, me ne vergogno già abbastanza 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *